bcentric
00

5 dritte per ingaggiare e dialogare con il target di riferimento attraverso i social media

I social media fanno parte delle nostre vite da parecchi anni e l’arrivo della pandemia li ha in qualche modo potenziati.
Non molto tempo fa si valutavano i rischi di una sovra esposizione agli schermi (pc, smartphone), c’era il timore di una forte dipendenza che potesse danneggiare la vita reale. Oggi queste ansie sono scese in secondo piano.
L’impossibilità a incontrarsi fisicamente durante il lookdown ha trasformato i social media in luoghi sicuri dove confrontarsi e confortarsi quotidianamente. Gli utenti si sono sentiti meno soli in queste tribù digitali.
Ora sorgono due domande: come si sono evolute le aziende? Come dialogare con i clienti attuali e potenziali?

Chi risponde a questi due interrogativi è Solomon Thimoty presidente di OneIMS che ci segnala cinque semplici trucchi per generare engagement e conversare attivamente con l’utenza.

Vediamoli insieme:

  1. Resta connesso con i tuoi clienti fedeli: è importante perché sono lo “zoccolo duro” dell’azienda e del brand ed incidono nella tua reputazione. Se hai una linea di prodotti continua a veicolare dei contenuti che permettano di consolidare la fiducia, condividi recensioni e mostra i casi di successo. Domanda anche che tipo di risultato hanno ottenuto con il tuo prodotto e perché.
  2. Trova, nutri e converti i nuovi contatti: ogni società ha come obiettivo primario quello di far crescere il proprio business ed attrarre nuovo pubblico. È importante agganciare coloro che scorrono la sezione feed con poco interesse, sfrutta gli hashtag che utilizzano, in modo da entrarne in contatto. Il tuo focus al momento non è vendere, ma ingaggiare e fare in modo che ciò che posti online ti faccia notare. Sii creativo, usa i riferimenti che possono interessare ampie fette di pubblico e porta anche traffico al tuo sito web (dai social).
  3. Tieni d’occhio la concorrenza: osserva quali contenuti distribuiscono sui social, cerca ispirazione. È importante conoscere ciò che ha funzionato, quali commenti ricevono, quanti mi piace, in questo modo puoi anche individuare i loro buyer persona.
  4. Consolida e rinforza il tuo network con nuove collaborazioni: individua quelle aziende che hanno qualcosa in comune con te o appartengono a dei settori complementari. Sono delle risorse preziose perché possono introdurti a nuove reti di contatti (partner e clienti). Un altro consiglio è quello di creare dei gruppi ad hoc dove i membri ricevono le notifiche di ciò che hai condiviso in rete; in questo modo puoi generare passaparola e apparire nei feed dei potenziali clienti.
  5. Prenditi cura del tuo brand: metti sotto i riflettori i tuoi valori, il perché sia utile il prodotto e servizio che vendi. Crea contenuti che raccontino l’evoluzione del brand e come stai facendo la differenza. Fai vivere al 100% tutte le specificità del brand. Chiedi sempre alle persone del tuo network come quel prodotto e/o servizio li sta aiutando.

Usare i social media per ampliare il proprio business non è un gioco da ragazzi, serve pianificazione, organizzazione, degli obiettivi specifici e chiediti: sto usando bene questi nuovi mezzi di comunicazione? Che cosa posso fare per migliorare? Solo così riuscirai a capire cosa proporre e come.

 

Vuoi restare aggiornato sui trend in ambito marketing e comunicazione?

Iscriviti alla nostra newsletter





    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 6, 7, 12, 13 del Reg. UE 2016/679 – GDPR, cliccando su “Invia”, dichiaro di aver preso visione dell’informativa per il trattamento dei dati personali per la finalità di attività di marketing diretto

    Acconsento